La tua storia

La tua esperienza con la malattia, i tuoi sentimenti, le tue battaglie. (Devi essere registrato e loggato per inserire un nuovo testo o per modificarne uno che hai inserito in precedenza.)


Amore materno

Ero in compagnia di mia madre per il giorno di riposo della badante e mi accingevo a preparare il pranzo. Come al solito cerco di farle vedere vecchi film e in questo c'​era il mitico John Wayne che stava facendo una scazzottata. Proprio nel momento più​ cruento della zuffa, mi alzo per andare in cucina a controllare se l'​acqua per la pasta aveva preso il bollore. Mia madre, spaventata, si rivolge a me dicendomi "​non ti immischiare bello de mamma. Lasciali perde quelli"​. Non sono riuscito a trattenere una bella risata seguita da un bel bacio a quella splendida donna... [Leggi tutto]

Le urla del pianeta Alzheimer

Quando si è​ dinanzi a malattie degenerative come le demenze, la casa di riposo non è​ affatto un’​opzione ma, l’​ultima spiaggia alla quale, nella stragrande maggioranza dei casi, si arriva dopo anni di assistenza a casa propria.

La casa di riposo è​ una tappa. Non è​ una scelta, semplicemente perché​ non siamo nelle condizioni di poter scegliere, altrimenti sceglieremmo di restare a  ​casa nostra. Oppure, se fossimo danarosi, ​ci sceglieremmo una clinica per vip .

“​domicili​are”​ non è​ “​bello”​ e neanche “​struttur​a”​ lo è​. ​Si tratta di due fasi, due momenti, non di due opzioni.

L’​insuffic​ienza perenne delle risorse per questo genere... [Leggi tutto]

Passeggiata contro l'​Alzheimer

 

una passeggiata per combattere l'​Alzheimer? Questa si chiama disinformazione, signori miei... ricordate di quante vite avrete sulla coscienza avendo reso pubblica e diffuso questa notizia... quante persone moriranno! non vi invidio signori!

 

da Mario

 

La guarigione con Cellule Staminali

Mi chiamo Mariella Gozzoli abito a Pisa nel 2009 mia mamma Serafini Giulia soffriva da 2 anni di Demenza Senile (Alzaimer), ho contattato X-cell center di Colonia, li ha fatto l'​impianto di cellule staminali adulte, dopo l'​impianto mia mamma è​ rinata ed ora è​ una persona quasi normale quando prima le avevano detto dottori, professori ecc che aveva solo 3 mesi di vita che io sbagliavo a portarla là​. Ho fatto di testa mia ed ho vinto. Se qualcuno legge queste righe deve credere alle parole che dico perchè​ se cliccate Serafini Giulia cellule staminali vedete il filmato e con... [Leggi tutto]

Aiuto

 

vorrei parlare con qualche familiare di una persona a cui hanno diagnosticato '​'​Corpi di Lewy'​'​

per cortesia rispondete

non so cosa fare e come agire,

grazie

da gaetana

 

Demenza corpi di lewy

Per cortesia mi potreste AIUTARE?????????????????

A mio marito è​ stata diagnosticata demenza A corpi di Lewy, è​ lo stesso sito a cui mi sono iscritta
oppure no?

Aiutatemi, come ben leggete non sono capace di utilizzare computer

grazie, in attesa Gaetana.

Una sconosciuta

Mio padre è​ morto 8 anni fà​, da quel momento abbiamo notato un certo cambiamento in mia madre. Pensavamo ad un esaurimento, poi parlando con un amica che ha la suocera malata di Alzheimer mi ha fatto venire il dubbio che anche a mia madre fosse venuta la stessa malattia.
Ho chiamato subito uno specialista che mi ha confermato la diagnosi. E'​ stata una doccia fredda!!!!! Adesso non mi riconosce più​! Con i miei fratelli cerchiamo di riportarle alla mente i ricordi, le facciamo vedere spesso le foto, le cantiamo le canzonni che a lei piaceva cantare, cerchiamo in tutti... [Leggi tutto]

Lunghissimo addio

Ho mia madre che ora ha ottantanni, malata di alzheimer da quindici, nella fase finale della malattia che dura ormai da quattro.
E'​ una pena così​ struggente e terribile che non è​ possibile dire a parole cosa si prova ad essere figli unici di genitori ammalati così​ gravemente.
Ora mia madre è​ allettata e in stato minimamente responsivo, ma sono io che passo da un umore all'​altro e sono costretta a lavorare quando non ce la faccio.

Felicita

Mamma

Mia madre ha 85 anni e da 2 soffre di A.... e peggiora di giorno in giorno ... non è​ autonoma ... non ricorda e ripete di continuo la stessa domanda!
Pensare che era una donna eccezionale, colta e vivace, con mille interessi ... ora il suo sorriso fisso ... e il vuoto nella mente mi fanno star male!!
E'​ seguita da una badante, ma alla notte non dorme un minuto ... gira e vaga continuamente, quindi le badanti dopo un po'​ scappano ... cosa fare???
Chiedo consigli, grazie.

Irma

Alzheimer precoce

Buongiorno,
mi chiamo Maria ho 25 anni e da quasi 4 anni vivo la malattia di mia madre, colpita a soli 47 anni dall'​Alzheimer, è​ stata vista da diversi specialisti, per mesi speravo di trovare la cura giusta per lei, ma San Raffaele, don Gnocchi e Trivulzio hanno confermato la diagnosi.
Adesso purtroppo non è​ piu autosufficiente, oltre al dolore di vedere mia madre ridotta malissimo quando ancora avrei bisogno di lei, sento di non farcela più​ perchè​ ogni giorno mi rendo conto di non essere in grado di assisterla. Riusciamo a farle un bagno, una doccia una volta la settimana... [Leggi tutto]

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Privacy e sicurezza dati - Informativa ex Art. 13 D. Lgs. 196/03

Gentile visitatore,

l'Associazione tratterà i Tuoi dati personali nel rispetto del D. Lgs. 196/G3 (Codice della privacy), garantendo la riservatezza e la protezione dei dati.

Finalità e modalità del trattamento: I dati personali che volontariamente deciderai di comunicarci, saranno utilizzati esclusivamente per le attività del sito, per la gestione del rapporto associativo e per l'adempimento degli obblighi di legge. I trattamenti dei dati saranno svolti in forma cartacea e mediante computer, con adozione delle misure di sicurezza previste dalla legge. I dati non saranno comunicati a terzi né saranno diffusi.

Dati sensibili: Il trattamento di dati sensibili ex art. 1, lett. d del Codice sarà effettuato nei limiti di cui alle autorizzazioni del Garante n. 2/08 e n. 3/08, e loro successive modifiche.

Diritti dell'interessata/o: Nella qualità di interessato, Ti sono garantiti tutti i diritti specificati all'art. 7 del Codice, tra cui il diritto di chiedere e ottenere l'aggiornamento, la rettificazione o l'integrazione dei dati, la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge, e il diritto di opporsi, in tutto o in parte, per motivi legittimi, al trattamento dei dati personali che Ti riguardano.

Titolare del trattamento è l'Associazione di volontariato "Associazione Alzheimer o.n.l.u.s.”, con sede a Riese Pio X – Via Schiavonesca, 13 – telefax 0423 750 324.

Responsabile del trattamento è la segretaria dell’Associazione in carica.

Gestione «cookies»

Un cookie è una breve stringa di testo che il sito web che si sta visitando salva automaticamente sul computer dell'utente. I cookies sono utilizzati dagli amministratori di molti siti web per migliorarne funzionamento ed efficienza e per raccogliere dati sui visitatori.

Il nostro sito non utilizza i cookies per identificare i visitatori, ma per raccogliere informazioni al fine di arricchirne i contenuti e rendere il sito più fruibile.

Come cambiare le impostazioni del browser per la gestione dei cookies

È possibile decidere se permettere ai siti web che vengono visitati di installare i cookies modificando le impostazioni del browser usato per la navigazione. Se hai già visitato il nostro sito, alcuni cookies potrebbero essere già stati impostati automaticamente sul tuo computer. Per sapere come eliminarli, clicca su uno dei link qui di seguito: